Eccomi qui, con un nuovo progetto che mi frulla in testa da un po'.

Al giro di boa dei miei "secondi vent'anni" ho realizzato che non vanno gettate alle ortiche le conoscenze maturate in un ventennio di studio e lavoro in ambito storico-artistico e, al tempo stesso, vanno sfruttate queste benedette "ortiche"!

In concomitanza con il mio terzo anno di vita a Bardi, un borgo dell'Appennino in provincia di Parma, ho deciso di riaprire la partita iva... Ma non più, come nella mia passata vita da cittadina lombarda, in qualità di freelence in ambito culturale, bensì... in quello agricolo!

Come a dire dai libri alla zappa!

Sebbene mi stia accorgendo che anche in questo settore bisogna studiare, e non poco!

 

Questo blog si prefigge dunque una finalità alquanto bizzarra... L'accostare lo studio della storia dell'arte, mia fedele compagna per oltre 20 anni, alla neo-nata passione per la natura e la sua capacità di guarire...

Il motto è NATURA SANAT.

 

Complice di questa scelta è la mia attività di proprietaria di un ex-mulino e di un'adiacente ex-fornace di mattoni, da poco più di due anni trasformati in abitazione e bed&breakfast, circondati da oltre un ettaro di terreno boschivo e "a prato".

 

E' iniziata quindi da poco la mia avventura di azienda agricola, avente come denominazione quella della mia struttura ricettiva: "il pozzo e la macina".

A tutti gli avventori di questo "diario tanto privato quanto pubblico", auguro buona lettura!

© 2020 La storicAgricola di Chiara Palumbo - Tutti i diritti riservati